IISS «Jacopo del Duca – Diego Bianca Amato» – Cefalù

A blended classroom of the digital age

Dal 24 al 30 novembre 2019 è stato avviato ad Antalya (Turchia) uno dei quattro nuovi progetti del programma Erasmus+ dell'I.I.S.S. "Del Duca - Bianca Amato" di Cefalù, progetti che si aggiungono ai sette delle precedenti annualità, alcuni dei quali ancora in corso....

Una “panchina rossa” per Campofelice di Roccella

lunedì 25 novembre, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, è stata scoperta una Panchina Rossa installata presso la Villa Peppino Impastato di Campofelice di Roccella. L'iniziativa è stata voluta dalla locale sezione...

Iscrizioni Anno Scolastico 2020-2021

Per l'Anno Scolastico 2020-2021 le Iscrizioni on-line saranno possibili su tutto il territorio nazionale dal 07 al 31 gennaio 2020. Per chi avesse difficoltà ad effettuare l’iscrizione on line da casa, il personale della nostra segreteria è disponibile ad effettuarla...

Cittadini si diventa

Nell'ambito del progetto "Cittadini si diventa", nell'Aula Magna del Liceo Artistico di Cefalù, ha avuto luogo un incontro con il Nucleo Tutela del Patrimonio Culturale dei Carabinieri della sede di Palermo, alla presenza di rappresentanti del Comando della Compagnia...

Job Shadowing al Liceo Artistico

Nei giorni compresi tra il 18 e il 22 novembre 2019, il Liceo Artistico di Cefalù ha avuto il piacere di ospitare due docenti provenienti dal Portogallo per un progetto di Job Shadowing, vale a dire un percorso di formazione attraverso attività di "lavoro ombra"....

La scuola

Nel 2013 l’Istituto tecnico “Jacopo del Duca” e il Liceo Artistico “Diego Bianca Amato” di Cefalù sono diventati un’unica istituzione scolastica denominata I.I.S.S. “Jacopo delDuca-Diego Bianca Amato”. Nel 2019 vi è stata aggregata la sezione staccata di Cefalù del Liceo linguistico “Ninni Cassarà” di Palermo.

La scuola opera nel territorio da oltre mezzo secolo diventando luogo d’incontro fra giovani generazioni, docenti e mondo del lavoro. 

Oggi l’Istituto, percependo le forti spinte verso la formazione ed il cambiamento che dal sistema economico confluiscono nei confronti sia della scuola formale che informale, sempre più consapevole di essere il luogo di formazione culturale, agendo in un contesto di complessità crescente, si prefigge di specializzare la formulazione di una domandaformativa più esigente e di creare un dinamico equilibrio tra domanda ed offerta, che sarà determinata dall’articolazione e dalla qualità di quest’ultima, in un’unitarietà di Progetto per dare risposte “autonome” ai problemi emergenti all’interno ed all’esterno della nuova istituzione.

Nella piena fiducia che la formazione culturale continui ad essere un elemento di assoluta importanza pur all’interno di una società “liquida” come la nostra (Bauman, “Modernità liquida” trad. it. 2002), la principale missione che il nostro istituto si propone con la propria azione educativa è quella di sviluppare al pieno quelle competenze che la più moderna riflessione pedagogica considera ormai un prerequisito indispensabile per un organico e consapevole inserimento nella società e nel mondo del lavoro. L’Istituto intende quindi formare giovani cittadini responsabili, rispettosi del prossimo, culturalmente curiosi, capaci di mettere a frutto la propria creatività tramite le competenze progettuali legate al problem solving ed aperti verso le nuove tecnologie. Persone che, oltre alle competenze disciplinari specifiche, possiedano un metodo di lavoro spendibile con profitto in contesti diversi. Persone che comprendano l’importanza di investire continuamente nella propria formazione ed abbiano gli strumenti culturali e metodologici per farlo, con lo scopo di dare il proprio fattivo e consapevole contributo alla società di cui fanno parte.

Dirigente Scolastico è la prof.ssa Antonella Cancila.

La preside Cancila si è laureata in lettere classiche 110/110 e lode presso l’Università di Palermo. All’inizio della sua carriera scolastica ha insegnato latino e greco in Sardegna. Ha vinto il concorso a cattedra ed è stata immessa nel ruolo come docente di lettere. Ha vinto il concorso a Dirigente scolastico nel 2011. Per sei anni ha diretto l’istituto comprensivo di Pollina San Mauro Castelverde. Diverse la sue collaborazioni con gli Uffici e il Miur per progettualità sulle pratiche didattiche innovative.

Aperta alle nuove sfide culturali, e attenta ai cambiamenti sociali, la nuova Preside Cancila guarda alla scuola quale luogo educativo per eccellenza per le nuove generazioni. Ai docenti si è presentata annunciando che ama molto il suo lavoro e crede nelle buone e sinergiche relazioni professionali. Impegnata nella scuola del dialogo, la professoressa Cancila guarda alla corresponsabilità educativa quale strumento di crescita sociale e culturale. In questa ottica ha già fatto conoscere ai docenti alcune scelte per la nuova scuola che dirige. Alla base di tutto ha annunciato la peculiarità del lavoro scolastico, la deontologia professionale, il senso di appartenenza allo stesso istituto, la condivisione di obiettivi comuni, il rispetto delle regole, il ruolo del docente educatore e la fiducia nella collaborazione. 

QR Code per accedere alla WebApp e navigare i dati della nostra scuola da dispositivo mobile. Scuola in chiaro, il portale del MIUR che mette a disposizione informazioni dettagliate sulle scuole italiane, dal numero di alunni alla presenza di palestre, diventa un’app. In occasione delle iscrizioni all’anno scolastico 2019/2020, infatti, tutte le famiglie potranno scaricare facilmente sul loro tablet o telefonino le informazioni relative agli istituti di loro interesse attraverso QR code che saranno resi disponibili sui siti delle scuole o nel corso degli open day che si stanno svolgendo in tutta Italia per la presentazione dell’offerta formativa. 

 

Dove siamo

logoIISS «JACOPO DEL DUCA DIEGO BIANCA AMATO» CEFALU'

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.2 (Mercury)

«Duca - Amato» - Cefalù