Personale docente: domande per le graduatorie soprannumerari

Personale docente: domande per le graduatorie soprannumerari

Pubblicata la circolare con la quale nell’imminenza dell’emanazione dell’apposita Ordinanza ministeriale, al fine di formulare in tempi utili le graduatorie interne per l’individuazione di eventualisoprannumerari, si forniscono una serie di istruzioni operative sugli adempimenti da rispettare per quanto in oggetto.

In particolare gli adempimenti riguardano soltanto i docenti titolari presso questo istituto. Il personale utilizzato o in assegnazione provvisoria dovrà produrre istanza presso l’istituto di titolarità.

E’ tenuto alla presentazione degli appositi allegati: Il personale docente già titolare presso il nostro Istituto, che debba apportare delle variazioni rispetto alla propria situazione familiare/personale (es. figli maggiorenni/variazioni benefici legge 104) o abbia conseguito nuovi titoli. Il personale docente in servizio dal 01/09/2018 presso questa Istituzione Scolastica (mediante la compilazione della scheda e degli allegati specifici)

Al personale già titolare presso il nostro Istituto, la cui situazione non è stataoggetto di variazioni, il punteggio relativo al servizio sarà attribuito d’ufficio sulla basedelle dichiarazioni presentate negli anni scolastici precedenti ed aggiungendo il soloservizio prestato nell’anno scolastico 2017/18 e l’eventuale punteggio per la continuità maturata. I docenti dovranno far pervenire la documentazione debitamente compilata in segreteria entro le ore 14:00 del 28 Febbraio 2019. La documentazione potrà essere consegnata a mano oppure inviata via e-mail all’indirizzo pais02200v@istruzione.it

La scheda e gli allegati da presentare per le graduatorie interne si possono scaricare dalla pagina dedicata ai “docenti” che si trova all’indirizzo: http://delduca-biancaamato.it/docenti/

La prof. Luparello è referente per competizioni e concorsi studenti

La prof. Luparello è referente per competizioni e concorsi studenti

La prof. ssa Fortunata Luparello è la referente d’Istituto per le competizioni e i concorsi degli studenti. E’ stata nominata dal Dirigente scolastico. Tra i compiti anzitutto quello di seguire la sezione «Competizioni e concorsi per studenti» del Miur che raccoglie regolamenti, modalità di partecipazione, scadenze e destinatari. La prof. ssa Luparello dovrà individuare competizioni e concorsi che interessano gli Studenti della nostra scuola per darne informazione ai docenti e
agli alunni. Tra i suoi compiti anche il coordinamento della partecipazione alle competizioni e ai concorsi che vedranno la partecipazione dei nostri studenti.

Arrivano i bandi di selezione per 9 tutor, 9 esperti e 160 studenti

Arrivano i bandi di selezione per 9 tutor, 9 esperti e 160 studenti

Firmati dal Dirigente scolastico, Francesco Di Majo, i bandi di selezione per alunni, tutor e docenti esperti interni, nell’ambito del Progetto PON-FSE “Abilità e Conoscenze nel Contesto Europeo”. Si trovano già pubblicati All’Albo pretorio del sito della nostra scuola. I bandi arrivano grazie al lavoro portato avanti in questi giorni dal gruppo Pon della nostra scuola coordinato dal professore Rosario Caracausi.

In tutto nove moduli che coinvolgeranno 160 studenti. Si tratta di azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base (lingua italiana, lingue straniere, matematica, scienze, nuove tecnologie e nuovi linguaggi, ecc.). 

Il primo modulo, dal titolo “prosa e poesia” prevede lettura, approfondimenti, analisi del testo e del contesto con sviluppo di un prodotto multimediale. Il secondo dal titolo “teatro e cinema” prevede lettura, approfondimenti, analisi del testo e del contesto, sviluppo di un prodotto multimediale. Il terzo modulo “Applicazioni matematiche” prevede la produzione di prodotti multimediali per gli approfondimenti nel campo della matematica applicata. Il quarto modulo “Matematica e geometria, nuove prospettive” prevede la produzione di prodotti multimediali per gli approfondimenti nel campo della matematica applicata. Il quinto modulo “matematica e disegno realtà complementari” porterà alla produzione di prodotti multimediali per gli approfondimenti nel campo della matematica applicata. Il sesto modulo “L’inglese per il commercio” porterà gli studenti alla produzione di prodotti multimediali che approfondiscano le conoscenze della lingua parlata per le attività d’interscambio commerciale. Il settimo modulo “l’inglese nel campo scientifico” porterà gli studenti alla produzione di prodotti multimediali che approfondiscano le conoscenze della lingua parlata per le attività d’interscambio commerciale. L’ottavo modulo “il francese per il commercio” prevede la produzione di prodotti multimediali per l’approfondimento della lingua francese negli usi commerciali e, l’ultimo modulo, “l’inglese nel campo dell’arte” porterà alla produzione di prodotti multimediali per l’approfondimento della lingua inglese nel campo dell’arte e delle arti applicate.

Da oggi sul sito una pagina dedicata ai progetti di Alternanza

Da oggi sul sito una pagina dedicata ai progetti di Alternanza

Arriva sul sito della nostra scuola una pagina web tutta dedicata ai progetti di Alternanza scuola lavoro. Si trova all’indirizzo http://delduca-biancaamato.it/alternanza/ e al  momento vi si trovano i progetti che vengono portati avanti dalla nostra scuola e che sono contemplati nel progetto organico approvato lo scorso 30 ottobre dal Collegio dei Docenti e dal Consiglio d’Istituto. La pagina sarà aggiornata e vi si troveranno tutte le informazioni su come vengono portati avanti e sulle diverse esperienze vissute dagli studenti. Non mancheranno le gallerie fotografiche che documenteranno i lavori che saranno portati avanti.

Il nuovo Piano dell’offerta formativa in collegio dei docenti

Il nuovo Piano dell’offerta formativa in collegio dei docenti

Convocato per venerdì 18 gennaio alle ore 15:00, presso l’Auditorium della Sede centrale, il Collegio dei docenti che dovrà approvare il nuovo Piano triennale dell’offerta formativa. Così come è stato chiesto dal Dirigente scolastico, nel suo atto di indirizzo al Collegio dello scorso 30 ottobre, per il nuovo Ptof è stata adottata la piattaforma realizzata all’interno del portale SIDI per facilitare l’attività di pianificazione rendendo evidenti i passaggi normativamente previsti. Il nuovo Ptof, quindi, si articola seguendo le cinque sezioni previste dalla piattaforma SIDI ovvero la scuola e il suo contesto, le scelte strategiche, l’offerta formativa, l’organizzazione, il monitoraggio, la verifica e la rendicontazione. Al lavoro sono i docenti della funzione prima funzione strumentale le professoresse Rosaria Termini e Maria Catena Coco.

Tra le novità del nuovo Ptof, così come chiedeva il Dirigente nel suo atto di indirizzo, la nascita di un Osservatorio con il compito di monitorare la realizzazione dei progetti e la loro ricaduta sul territorio. Proprio questo Osservatorio dovrà verificare come, e a che condizioni, la scuola acquista e si procura quanto necessario per abilitare la didattica digitale ma anche con quali pratiche viene realizzata la didattica digitale al proprio interno. Sempre per rispondere a quanto indicato dal Dirigente scolastico nel suo Atto di indirizzo il nuovo Ptof prevede un potenziamento della rete di rapporti con il territorio. In tal senso vi si trovano due progetti che dovrebbero riportare la nostra scuola capofila nel territorio. Il primo dei progetti riguarda la valorizzazione delle due biblioteche che si trovano presso la sede Centrale e il plesso artistico. Il secondo, invece, la possibile costituzione del laboratorio territoriale per l’occupabilità.

Prove Invalsi: alcune novità di quest’anno per la nostra scuola

Prove Invalsi: alcune novità di quest’anno per la nostra scuola

In occasione della riunione dei Dipartimenti che si terrà oggi pomeriggio alle ore 15,00, volevo ricordare che sul sito dell’Invalsi sono disponibili i dati relativi ai risultati conseguiti dai nostri alunni nello scorso anno scolastico. Dalla loro analisi il nostro Istituto si è attestato su livelli di apprendimento nel complesso negativi rispetto alla media dell’Italia, dell’area geografica (Sud e isole) e della regione di appartenenza. A partire dal corrente anno scolastico c’è un’importante novità che ci riguarda: il Dirigente Scolastico ci fornirà una password, che sono stata incaricata di consegnare di pomeriggio, con la quale tutti potremo accedere alle varie sezioni del sito Invalsi, per confrontarci più fattivamente e concretamente su tutte le tematiche inerenti. Inoltre quest’anno, per la prima volta, anche la classi quinte dovranno sostenere tali prove (italiano, matematica, inglese) ed i tempi sono piuttosto veloci perché già nel mese di marzo dobbiamo essere pronti: è, quindi, indispensabile il lavoro di tutti noi affinché i ragazzi possano affrontare in modo più proficuo tali momenti di verifica.

Cinzia Muscarello, Referente valutazione prove Invalsi

 

 

 

«Duca - Amato» - Cefalù