Il 27 gennaio si è svolta, negli spazi antistanti al liceo scientifico di Campofelice di Roccella, la manifestazione in occasione della Giornata della memoria in ricordo di tutte le vittime dell’Olocausto. La commemorazione è stata organizzata in sinergia fra i docenti del liceo scientifico di Campofelice, l’associazione Co.tu.le.vi., l’I.C. Cinà di Campofelice, l’amministrazione comunale e la consulta giovanile.
La mattinata si è articolata in vari interventi che hanno visto protagonisti gli alunni del liceo scientifico e delle terze medie dell’I.C. Cinà.
A presentare la commemorazione si sono alternate un’esponente dell’associazione Co.tu.le.vi e la prof.ssa Maria Elena Amoroso del liceo scientifico di Campofelice.
La cerimonia ha visto il suo preludio con l’esecuzione del Silenzio da parte di un alunno del liceo. Gli alunni dei due diversi gradi d’istruzione hanno, poi, offerto alla platea momenti di grande emozione con la lettura di poesie e riflessioni molto toccanti, l’esecuzione di brani musicali, la presentazione di cartelloni e una ben riuscita drammatizzazione tratta dal “Diario” di Anna Frank.
A conclusione della mattinata si sono succeduti gli interventi dei rappresentanti delle istituzioni presenti, fra gli altri, il sindaco di Campofelice di Roccella, Michela Taravella; la dirigente dell’I.C., prof. Rosaria Di Prima; il luogotenente dei Carabinieri, maresciallo Ignazio Piraino, il parroco, Don Domenico Sausa, la prof.ssa Maria Elena Amoroso per il liceo scientifico e i rappresentanti dell’associazione Co.tu.le.vi. e della consulta giovanile.
Dopodiché si è proceduto alla posa di una pietra della memoria, accompagnata da un omaggio floreale, nei pressi di uno degli ulivi che ornano gli spazi esterni del liceo scientifico. Il momento fortemente suggestivo è stato accompagnato dalle note del Silenzio.

«Duca - Amato» - Cefalù